APA

LA STORIA

Tempra tedesca ereditata dalla dinastia paterna e fascino italiano, respirato nelle valli umbre tra Assisi e Spoleto, dove suo padre Corrado visse e governò, Adelaide fu la prima amante di Federico II, conosciuta al tempo del matrimonio con Costanza d’Aragona. Eppure le due donne non furono rivali, piuttosto protagoniste di due vite parallele e speculari: Costanza la compagna più grande, colta e raffinata, Adelaide l’amore sensuale, la distrazione giovanile. Avvolta nel mistero, come accade a tutto ciò che riguardò la vita privata dell’Imperatore. Adelaide diede alla luce quell’Enzo re di Sardegna che fra tutti i figli, ufficiali o meno, fu il più simile al padre.

DESCRIZIONE

Birra dal colore giallo chiaro puro malto, dal gusto fresco, marcatamente amara, caratterizzata da ottima bevibilità, molto profumata e con sentori di agrumi e fieno fresco dati da luppoli americani, schiuma compatta, cremosa e aderente. Non filtrata, non pastorizzata, ad alta fermentazione e rifermentata in bottiglia.

Grado Plato di partenza (°P): 11,5
Grado alcolico: 4,9% vol.
Temperatura di servizio: 6 / 8° C
Grado IBU: 50

Ingredienti: acqua di Gualdo Tadino, malto d’orzo, luppoli (cascade, citra), lieviti.

CARATTERISTICHE

FORMATI DISPONIBILI

ABBINAMENTI CONSIGLIATI

Grazie alla gradazione alcolica non elevata e alla particolarità dei luppoli americani, Adelaide si abbina egregiamente con arrosti, american ribs, buffalo wings, hamburger e patatine. L’animo amaro si sposa perfettamente anche con insalate ricche, in particolare con quelle a base di carne bianca.